prendersi cura dei capelli con l'olio di cocco

Olio di cocco per capelli : 6 modi di utilizzarlo

In questo post ti  racconterò come utilizzare l’olio di cocco per capelli e ottenere risultati sorprendenti.

Questo olio miracoloso è in cima alla lista delle alternative naturali per migliorare la vostra salute e il vostro benessere. Trova ampio impiego sia nella cucina ( usato molto nelle diete Vegetariane e Vegane in sostituzione ad altri oli vegetali) sia in ambito cosmetico per idratare la pelle o i capelli.

Ti parlerò di 6 fantastici modi per utilizzare al meglio questo straordinario olio ormai sempre più richiesto e difficile da trovare tra i banchi dei supermercati.

Ti mostrerò come utilizzarlo per:

  • idratare i tuoi capelli
  • colorare i capelli
  • sciogliere i nodi dai capelli
  • sconfiggere la forfora
  • proteggere i capelli dai raggi del sole
  • aumentare la riscrescita dei capelli

Se non conosci i principi attivi e le caratteristiche puoi leggere anche “Olio di Cocco: usi Alimentari,Cosmetici e Curativi” e “Olio di Cocco Prezzo, Caratteristiche e Benefici”.

Personalmente utilizzo sempre un ‘olio di cocco puro e vergine, le sue caratteristiche permettono di essere utilizzato in tutti i campi: quello alimentare e quello cosmetico. Uno dei più grandi utilizzi dell’olio di cocco è come balsamo per capelli  ma ci sono anche altri modi per utilizzarlo meglio.

1) Olio di Cocco per idratare i Capelli

L’olio di cocco  è composto principalmente da acidi grassi a catena media e penetra i capelli più profondamente e più velocemente di altri balsami.

Puoi utilizzare l’olio di cocco come trattamento per riparare le doppie punte, idratare il cuoio capelluto e aggiungere un colorito sano alla tua chioma, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Prima di tutto assicurati di avere almeno una o due ore per questo trattamento. (Più a lungo si lascerà l’olio di cocco sui capelli, tanto più sarà la sua efficacia!)
  2. Lava i capelli e lasciali asciugare naturalmente mentre prepari i prossimi passi.
  3. Prendi l’occorrente: un pettine, una cuffia per la doccia o un piccolo asciugamano per avvolgere i capelli, due piccole ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare dentro l’altra), e naturalmente il tuo vasetto di olio vergine di cocco biologico.
  4. Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  5. Metti la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  6. Riempi la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma senza farne entrare l’acqua.
  7. Una volta che l’olio di cocco si è completamente sciolto, applicalo sui capelli e massaggia delicatamente, poi pettinali.
  8. Dopo aver finito l’applicazione dell’olio, avvolgi i capelli in una cuffia per doccia o un piccolo asciugamano e lasciare in ammollo per trenta o più minuti.
  9. Lava i capelli per rimuovere l’olio.
  10. In alternativa, è possibile riapplicare una piccola quantità di olio di cocco (quanto basta per dargli una lucentezza sana) nelle estremità dei vostri capelli e pettinare di nuovo.
  11. Asciuga i capelli.

[amazon box =”B01JA3S1F8″]

2) Olio di Cocco per Capelli  come districante quotidiano

Se hai i capelli lunghi o ricci, nodi e grovigli possono essere una battaglia quotidiana. L’olio di cocco per capelli può essere utile anche in questa occasione!

Inoltre, essendo naturale al 100%, l’olio di cocco biologico vergine non lascia alcun residuo o danno a lungo termine alla vostra chioma!

Prima di spazzolare i capelli, ecco come utilizzare l’olio di cocco come districante:

  1.  Prendi l’occorrente: un pettine, una cuffia per la doccia o un piccolo asciugamano per avvolgere i capelli, due piccole ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare dentro l’altra), e naturalmente il vostro vasetto di olio vergine di cocco biologico.
  2.  Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  3. Metti la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  4. Riempi la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma senza fare entrare l’acqua –
  5. Lascia che  l’olio di cocco raggiunga la temperatura necessaria a farlo sciogliere completamente.
  6. Massaggia delicatamente l’olio sui capelli, poi –  a partire dalle estremità per finire alle radici – lavora delicatamente i grovigli e i nodi con il pettine.
  7. Lasciare agire e successivamente pettinare e asciugare i capelli come sempre.

PS: Non c’è bisogno di risciacquare o fare uno shampoo. L’olio di cocco per capelli continuerà a nutrirli tutto il giorno!

3) Olio di Cocco sui capelli per sconfiggere la Forfora

Se l’uso prolungato di shampoo chimici, balsami, prodotti per lo styling o tinture ti hanno lasciato prurito e forfora, è possibile utilizzare l’olio di cocco per curare il cuoio capelluto.

Basta seguire questi semplici passaggi ogni giorno e vedere i tuoi problemi di forfora scomparire:

  1. Alla fine della giornata o poco prima di coricarsi, lava i capelli con uno shampoo naturale e balsamo.
  2. Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  3. Mettere la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  4. Riempi la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma senza fare entrare l’acqua – Lascia che il  l’olio di cocco raggiunga la temperatura in modo che sia completamente sciolto-.
  5. Rimuovi tutti i nodi o grovigli con un pettine.
  6. Una volta che l’olio di cocco è completamente sciolto, utilizza le dita per massaggiare delicatamente l’olio del tuo cuoio capelluto. (Se hai i capelli lunghi, prova a capovolgere la  testa a testa in giù, al fine di applicare l’olio per l’intero cuoio capelluto.)
  7. Avvolgi la testa con l’asciugamano o un panno e lascia l’olio di cocco sul cuoio capelluto durante la notte per avere risultati migliori.

La mattina seguente, utilizza un trattamento sale Epsom per rimuovere l’eccesso della forfora dal tuo cuoio capelluto.

4) Olio di Cocco come base per la colorazione dei Capelli

L’olio di cocco può essere utilizzato nella miscelazione della vostra colorazione dei capelli in modo del tutto naturale.

Poiché l’olio di cocco per capelli penetra più profondamente e più veloce di molti altri oli naturali, può aiutare il vostro colore ad essere più vivace e non sbiadire troppo in fretta.

  1.  Prendi l’occorrente: un pettine, una cuffia per la doccia o un piccolo asciugamano per avvolgere i capelli, due piccole ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare dentro l’altra), e naturalmente il tuo vasetto di olio vergine di cocco biologico.
  2.  Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  3.  Metti la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  4.  Lascia che il tuo olio di cocco raggiunga la temperatura in modo che sia completamente sciolto.
  5.  Miscela olio di cocco con le erbe coloranti e applicalo come si farebbe normalmente.
  6.  Una volta che il colore è pronto, applica sui capelli e risciacqua con acqua tiepida per eliminare l’olio in eccesso e il colorante.
  7.  Avvolgere i capelli con una cuffia o un asciugamano e lascia riposare tutta la notte.

5) Olio di Cocco per Capelli per velocizzarne la crescita

Usare olio di cocco sui capelli come un modo naturale per aiutarli a crescere più spessi e più veloci.

Le vitamine e acidi grassi essenziali naturalmente presenti nell’olio di cocco nutrono il cuoio capelluto e aiutano a rimuovere il sebo accumulato dai follicoli piliferi.

Utilizzalo come trattamento quotidiano, seguendo questi semplici passi:

  1.  Alla fine della giornata o poco prima di coricarsi, lava i capelli con uno shampoo naturale e balsamo.
  2.  Prendi l’occorrente: un pettine, una cuffia per la doccia o piccolo asciugamano per avvolgere i capelli, due piccole ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare dentro l’altra), e naturalmente il tuo vasetto di olio vergine di cocco biologico.
  3.  Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  4.  Metti la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  5.  Riempi la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma senza fare entrare l’acqua – Lascia che il vostro olio di cocco raggiunga la temperatura in modo che sia completamente sciolto.
  6.  Rimuovi tutti i nodi o grovigli con un pettine.
  7.  Una volta che l’olio di cocco è completamente sciolto, utilizza le dita per massaggiare delicatamente l’olio nel tuo cuoio capelluto. (Se hai i capelli lunghi, può essere più facile  capovolgere la  testa a testa in giù, al fine di applicare l’olio per l’intero cuoio capelluto.)
  8.  Avvolgito la testa con l’asciugamano o un panno e lasciare l’olio di cocco sul cuoio capelluto durante la notte per avere risultati migliori.

6) Olio di cocco per Capelli per proteggerli dai danni del sole

L’olio di cocco per capelli è un eccellente e del tutto naturale protezione solare.

Al mattino, soprattutto in una giornata in cui si sa già che i capelli verranno esposti agli elementi più del solito, applica l’olio di cocco seguendo questi semplici passi:

  1.  Prendi l’occorrente: un pettine, una cuffia per la doccia o piccolo asciugamano per avvolgere i capelli, due piccole ciotole di diverse dimensioni (una dovrebbe entrare dentro l’altra), e naturalmente il tuo vasetto di olio vergine di cocco biologico.
  2.  Metti una piccola quantità di olio di cocco nella ciotola più piccola.
  3.  Metti la ciotola più piccola in fondo a quella più grande.
  4.  Riempi la ciotola più grande con acqua calda in modo che la ciotola più piccola sia parzialmente sommersa, ma senza fare entrare l’acqua
  5.  Lascia che il vostro olio di cocco raggiunga la temperatura in modo che sia completamente sciolto.
  6.  Massaggia delicatamente l’olio sui capelli e poi asciugateli.

Ma gli usi dell’olio di cocco non finiscono certo qui! Ho scritto un’interessante articolo sull’utilizzo dell’olio di cocco e lo trovi qui   69+ modi per utilizzare l’olio di cocco.

[amazon box =”B01JA3S1F8″]